La Società sportiva SC Reda

Nel 1982, Drei Roberto e un gruppo di amici appassionati della bici, danno le origini alla Società Ciclistica REDA, partendo con la Categoria Giovanissimi nell’intento di preparare un folto vivaio giovanile per gli anni futuri, grazie anche al contributo della Cassa Rurale di Faenza.

 

Nel 1984 si allestisce una formazione di Allievi, per fare un salto di qualità nel 1986 presentandosi con le Categorie Giovanissimi, Esordienti, Allievi ed Juniores. Ne11989, senza mai tralasciare le Categorie giovanili, si punta ad entrare nel mondo dilettantistico, grazie alla collaborazione di “BAGGIONI Arredamenti” di Reda, allestendo una nuova formazione, che col passare degli anni trova fiducia e consensi da tutte le parti.

 

Infatti nel 1992 viene effettuata la fusione con il G.S. De Lorenzi di Forlì, nel 1993 con la società toscana S.C. MONSUMMANESE e nel 1995 con la A.S. GODO; tutto ciò ha permesso fino ad oggi di poter allestire in tutti questi anni squadre dilettantistiche a buon livello nazionale, diventando così una perla del ciclismo dilettantistico in Emilia Romagna e con l’inserimento dell’ex Professionista MICHELE COPPOLILLO nella veste di Direttore Sportivo si cercherà di mantenere fede alle tradizioni di questo popolare sport.

 

Da rilevare che, grazie al buon lavoro svolto sino ad oggi, molte aziende si sono avvicinate alla Società Ciclistica REDA, contribuendo a far sì che l’attività potesse proseguire nel migliore dei modi; da citare l’entrata nel 1999 dell’Impresa Edile MULINARI di Bagnacavallo, che per diversi anni ha sponsorizzato la S.C. REDA come primo nome.

 

In tutti questi anni, la Società Ciclistica REDA ha permesso a tanti ragazzi locali e di varie Regioni di praticare il ciclismo con tranquillità, preparandoli per il futuro; lo dimostra il fatto che molti Atleti che hanno militato nelle file della S.C. REDA, siano riusciti nel grande salto del ciclismo professionistico. Tra i tanti vogliamo ricordare il primo, PIOVACCARI approdato alla Mercatone Uno di Marco Pantani, BETTINI approdato alla Mapei, CARDELLINI, approdato nella Acqua & Sapone di Mario Cipollini,Negrini, Savini, Celli,Muto,questi ultimi 3 tuttora professionisti in attività.

 

Nel 2004 abbandona la categoria dilettanti continuando nelle categorie giovanili organizzando comunque la gara dei giovanissimi e il Memorial “SAURO DREI”, per ricordare una persona che ha dato tanto per la fondazione di questa società.

 

Nel 2009 con cautela la S.C.REDA è tornata nella categoria dilettanti con il progetto di crescere. Dopo due anni di valutazione, con l’aiuto di sponsor come caffè MOKADOR-RB CREAZIONI D’ARREDO e tutti gli sponsor tecnici, la tenacia del team manager Drei Roberto e la collaborazione dell’ex professionista Fontanelli Fabiano la squadra è discretamente migliorata inserendo nel proprio organico atleti di buon livello con l’obbiettivo di aiutarli a realizzare i propri sogni per diventare ciclisti professionisti.

Quest’anno la S.C.Reda compie 30 anni grazie anche tutti coloro che ,pur rimanendo nell’ombra, contribuiscono con il loro lavoro e disponibilità alla buona riuscita di tutte le attività svolte.